HDblog intervista Lenovo: prodotti, disponibilità e prezzi per l'Italia

29 Settembre 2016 106

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Ieri Lenovo ha tenuto un open day a Milano per lanciare ufficialmente tutta la sua linea di dispositivi: smartphone, tablet, convertibili e PC. Si tratta della gamma che abbiamo visto e già provato in anteprima ad IFA, ma ora pronta a sbarcare nel nostro mercato. A partire dal mese di Ottobre infatti, tutti i prodotti saranno disponibili nelle maggiori catene di elettronica di consumo.

Si parte con la sezione mobile, con i nuovi MOTO Z e Moto Z Play e con il nuovo concetto di modularità di Lenovo grazei ai MOTO MODS.

  • Moto Z: 699.90 euro
  • Moto Z Play: 499.90 euro
  • Moto Mod - Incipio offGRID Power Pack: 69.90 euro
  • Moto Mod - JBL Soundboost: 89.90 euro
  • Moto Mod - Hasselblad True Zoom: 259.90 euro
  • Moto Mod - Insta-Share Projector: 309.90 euro

Molto interessante anche l'offerta di Yoga Book con display Full HD e con la possibilità di scegliere tra sistema operativo Android e Windows. Caratteristica distintiva, la tastiera che all'occorrenza diventa un'agenda su cui scrivere con il pennino in dotazione.

  • Versione Android LTE 599€
  • Versione Windows LTE 699€

Non è mancato il modello YOGA 910, ultrasottille con display 4K da 13.9 pollici (o con l'opzione FHD 1080p) con scanner di impronte digitali per sfruttare Windows Hello. Oltre al design in metallo, sotto la scocca troviamo i nuovissimi processori Intel Core di settima generazione Kaby Lake con configurazioni sia con Core i5 che con Core i7.

  • Y910 a partire da 1499€

Presente anche un portatile dedicato agli appassionati di gaming, il nuovo IDEAPAD Y910 con display Full HD, tastiera retroilluminata meccanica, con schede video GTX1070 e processori Intel Core i7.

Quest'ultimo arriverà alla fine dell'anno ad un prezzo indicativo di 3000 euro.

Il compatto che non vuole arrendersi dalle ottime caratteristiche? Sony Xperia Z3 Compact è in offerta oggi su a 285 euro.

106

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
luca

Ok grazie

luca

Grazie mille

Danilo Mancino

Ma non è 4k, è un QHD+

Gark121

per ricevere la cortesia di una risposta civile, bisognare fare la cortesia di leggere il messaggio a cui si risponde. se uno ti dice "dimmi una cosa in cui questo sia meglio del miix 700" e tu rispondi che hai un macbook pro, non hai mostrate nemmeno l'educazione di leggere quello che ho scritto prima di esprimere il tuo pensiero. impara a rispettare gli altri prima di lamentarti del rispetto che (non) ricevi.

detto questo, smonto i tuoi punti uno ad uno.
1) "valore aggiunto: all-in-one. i 2 in 1 hanno tutti la tastiera staccabile".
hp (tutta la linea x360, che va da un modello base con processore celeron allo spectre con i7), lenovo (tutta la linea yoga, anche questa con prezzi di ogni genere, da 300 a 3000€ circa), acer (ad esempio R11), dell con la sua linea inspiron (anche qui era disponibile un 11" oltre a 13, 15 e 17", ma non escludo che sia stato dismesso) hanno decine di prodotti ribaltabili in vendita a listino. nessuno di questi prodotti, per schif0sa che sia la loro tastiera, può vantarne una peggiore di quella touch del lenovo. oggettivamente, se funziona, qualunque tastiera fisica è migliore di una touch in queste dimensioni (non vuoi negare questo vero?)
2) "non serve una cover". nemmeno i 2in1 con tastiera staccabile ne hanno bisogno, la tastiera ripara lo schermo e il retro non ha bisogno di protezione (per dire, il miix è plastica robusta con una placca di alluminio interna che protegge l'hw e dissipa il calore, ma esistono anche prodotti col retro in metallo se ci tieni). la tastiera nei prodotti stile surface è una cover.
3) non hai bisogno di una borsa ma di un borsello? cosa che accade con ogni prodotto di queste dimensioni. non è né più piccolo, né più leggero di nessun rivale.
4) passare da type a write senza muoverlo... metti il surface (o il miix) orizzontale (anzi, leggermente inclinato aprendo lo stand al massimo, molto più comodo che averlo piatto come hai questo yogabook) sul tavolo, e hai la modalità type e write senza doverti muovere. Scrivere senza guardare la punta della penna è oggettivamente (vuoi forse negarlo?) meno comodo che scrivere direttamente sullo schermo. Quindi il tuo valore aggiunto in realtà è un doppio malus: non puoi scrivere tenendo leggermente inclinato l'appoggio come fai col surface 3, e non puoi scrivere sullo schermo senza trovarti tra le mani praticamente una penna capacitiva più che un digitalizzatore...
5) peso. rispetto ad un tablet nudo pesa 150 grammi in più se consideri i tablet windows. il modello android si deve scontrare con prodotti che pesano 400 grammi. una normale tastiera stile surface pesa 250 grammi circa, in pratica pesa 100 grammi in meno di un prodotto simil surface 3 (non pro) perdendo la possibilità di alleggerirsi quando lo usi come tablet (e quindi anche alleggerirlo un po' è più vantaggioso. in borsa magari 1 etto non è tanto, ma se lo reggi con le mani cambia eccome).
6) tastiera touch. è inferiore ad una fisica, e di molto (ci sono siti dove è già stata testata, e sono tutti concordi che scrivono molto peggio e con molti più errori che con una fisica). non capisco l'insistenza sul fatto che sia "completa", visto che ha esattamente gli stessi tasti di tutte le tastiere (touch e non) in commercio di queste dimensioni. e sì, pure quella a schermo è completa, basta impostarla correttamente (sia su windows che su android, se hai problemi a farlo sarò felice di insegnarti come rimediare).
7) senza tastiera il 2in1 staccabile è più sottile, con è più spesso, non è nemmeno un pregio di questo affare.
8) l'hw (tutto l'hw) è inferiore a tutti i rivali pari prezzo. e questo è oggettivo, e continuare a dire "specifiche ottime" non fa altro che confermare che non hai idea di che costa stai parlando. nell'altro commento ho elencato almeno una mezza dozzina di rivali android e windows, e nessuno si trova ad essere pari o inferiore a questo come processore e schermo. o migliorano uno, o migliorano l'altro, o sono meglio in entrambi.
a 700€ chi offre il processore peggiore offre un atom x7 (su windows) , mentre il peggiore dei rivali arm based di questo affare lo doppia come performance (e lo stesso accade su windows per chi ha un core m, tipo il venue 11 pro o il miix 700).
la ram è nella media (4gb ddr3 a 900mhz) per la fascia
il disco ha una capienza normale (qualche rivale con android ha 32gb, tutti quelli con windows almeno 64 e molti 128, e soprattutto quasi tutti i rivali windows hanno ssd e non emmc).
lo schermo è nella media bassa (ad essere generosi). praticamente l'unico pari fascia (di prezzo) con un "semplice" FHD è il dell venue 11 pro. gli altri sono tutti prodotti con definizioni maggiori.
la penna la offrono tutti i principali rivali
la stragrande maggioranza dei rivali ha una tastiera vera inclusa, e i pochi che la vendono a parte continuano a costare circa uguale anche pagandola a parte.
9 competitor:
su android:
a1) zenpad 3s 10" 349 wifi only
a2) mediapad 10" (onestamente non ricordo la sigla) 499 lte
a3) galaxy tab s2 549€ lte
su windows:
w1) miix 700 749+49 di listino in germania, in italia il modello con core m5 non è ufficialmente in vendita, ma si trova a 699+49 di penna.
w2) venue 11 pro 639+79+49, ma è uscito un anno e mezzo fa. online si trova a 500€ scarsi.
w3) pavilion x2 12" 699€+49 di penna (o 59, dipende se prendi quella dell o quella hp), anche lui FHD core m e 4/128gb.

e questi sono i rivali decisamente migliori su tutta la linea (devo rispiegarti che tutti gli arm-based e tutti i core m citati doppiano le performance di questo affare o lo sai da solo? o che praticamente tutti i succitati hanno schermi migliori?), come vedi costano praticamente tutti circa uguale quelli con windows, e meno quelli con android.

rivali windows con hw della stessa categoria di questo yogabook
-t100ha
-pavilion x2 10"
-pavilion x2 10" modello "pro" (w10 pro, 4/64gb, per il resto uguale al fratello, costa 449€ di listino)
-lenovo miix 310
-lenovo yoga qualcosa (ci sono decine di modelli simili, basati su celeron dual e quad core, 4gb di ram etc)
-pavilion 11" x360 (stesso hw degli yoga sopra citati).

generalmente prezzi di listino compresi tra i 249€ e i 379€, hanno però delle limitazioni rispetto a questo yogabook, o manca lo schermo FHD, o manca il digitalizzatore, o manca il modello 4/64gb di ram. Solo che ovviamente costano META' di questo yogabook, e globalmente hanno lo stesso limite: il processore è un bidone, incapace di muovere decentemente qualsiasi programma di complessità maggiore dei classici office e browser una scheda alla volta (e se non vuoi usare programmi x86, perchè windows?).

io ho citato non so quante volte il miix 700 che fa le stesse identiche cose meglio e costa uguale. e non appartiene ad una classe di dimensioni diversa, visto che differenze sono molto contenute (inferiori a quelle che ad esempio ci sono tra lo yogabook e tutti gli altri 10" android ad esempio...).
tu fai l'esempio del coltellino svizzero per spiegare il motivo per cui secondo te questo prodotto ha senso, e io mi adeguo: quanti escursionisti si portano dietro un coltellino svizzero con solo lama e apribottiglie quando con pochi grammi e pochi euro (che in questo caso nemmeno ci sarebbero) in più ci sono quelli con un'altra mezza dozzina di accessori in più?

ipad l'ho lasciato fuori dal discorso per un motivo semplice: non ha lo stesso sistema operativo, ha 4 volte la potenza di questo, pesa meno di metà, e fondamentalmente in comune con questo non ha nulla.

pertanto, questo oggetto è inutile, visto che a praticamente lo stesso prezzo è disponibile un prodotto migliore in molti aspetti, equivalente gli altri, e senza un solo aspetto in cui sia inferiore (cosa che ripeto da non so quanti post e continui a non riuscire a smentire, cercando di deviare il discorso), e persino prodotto dallo stesso produttore (quindi nemmeno questioni personali che portano a scegliere un marchio a priori possono influire sul discorso). e ora addi0.

Mario

È così difficile rispondere civilmente? Sono qui per confrontare le opinioni su una macchina che mi interessa perché penso faccia al CASO MIO (soltanto), più di altre. Altri utenti esprimono la loro idea e la valuto, ma non pretendo che sia come la mia.
Allora rispondo, punto per punto, sul perché la ritengo una macchina interessante (sempre per il MIO caso d'uso).
1. Valore aggiunto: all-in-one. I 2 in 1, fino ad ora, hanno tutti la tastiera staccabile e nessuna di queste è di qualità eccelsa.
2. Valore aggiunto: non devo comprare mutande di protezione che fanno lievitare peso e spessore. Il tablet si chiude completamente ed è protetto dal suo guscio in lega alluminio-magnesio.
3. Valore aggiunto: non ho bisogno di una borsa ma basta un borsello medio.
4. Valore aggiunto: passaggio dalla modalità type a quella write senza muovere il tablet. Con un Surface 3, ad esempio devi sistemarti lo schermo. Posso assicurare che scrivere su un pad guardando lo schermo diventa del tutto naturale dopo 2 minuti di orologio (ovviamente c'è un puntatore per individuare la posizione), ma se proprio uno vuole può anche scrivere direttamente sullo schermo, perdendo la sensibilità alla pressione.
5. Compromesso: peso. rispetto ad un tablet nudo 150 grammi in più. Accettabile.
6. Compromesso: tastiera touch. È una tastiera COMPLETA e non sta in mezzo allo schermo quando la devi usare. La ribalti dietro e non sta in mezzo ai piedi quando non la devi usare. Dunque meglio di una tastiera a schermo (che non è completa), ma peggio di una tradizionale. Non userei questa macchina per scrivere romanzi, ma qualche email e qualche documento breve, se capita, mentre la userei molto durante riunioni o presentazioni. Compromesso accettabile.
7. Compromesso: spessore. 10 millimetri. Un tablet nudo, di qualità circa 7, ma se aggiungo una tastiera arrivo 13. Accettabile.
8. Prezzo. Non lo metto come un compromesso, perché francamente lo trovo centrato. Esecuzione e materiali premium, all-in-one con digitalizzatore e penna inclusi. Specifiche ottime PER UN TABLET (perché è un tablet).
9. Competitor: Surface 3. Di listino con penna e tastiera costa un po' di più nella versione 2/64. Lo street price non può essere un termine di paragone fra una macchina di un anno e una che non è ancora uscita, di fatto. Il Surface 3, che considero una bella macchina, per quello per cui è stata pensata, pesa di più e con la tastiera è ben più spesso.
10. Competitor: iPad Pro 9.7. Costa il doppio. Non hai l'opzione per un diverso sistema operativo. Per carità, qualità superba, però questo nemmeno scherza.
Capisco che ci siano macchine più prestanti, ma anche se di poco sono o più pesanti e grandi o più scomode o hanno meno autonomia. Insomma manca qualcosa cui io do valore, non cercando la potenza (che ho altrove) ma la versatilità. Il coltellino svizzero non fa benissimo nessuna delle cose per cui è venduto ma fa in modo accettabile tante cose, tant'è ch tutti gli escursionisti di alto livello ne hanno un paio.

Gark121

a 499€ hai un tablet android con display fhd da 10", 4gb di ram, 64gb emmc e un processore che sta sotto ai vecchi snap 800.
con 349€ asus vende uno zenpad 3s 10", che con un processore mediatek 2 volte più veloce di questo (circa), 4/32gb di ram, uno schermo 9.7" più definito di questo e 200g in meno (con 50€ compri la z stylus, anch'essa basata su tecnologia wacom) è palesemente un prodotto migliore.
con 549€ (di listino) prendi un tab s2, lte, con hw migliore a parte la memoria interna, schermo universi migliore, che pesa di nuovo 2 etti in meno.
se ci tieni alla tastiera (su android totalmente inutile per esperienza personale), con 30€ compri una tastiera bt o con 50 una tastiera cover di marca su amazon.
lo stesso huawei che hai citato, costa 100€ in meno di listino, e continua ad avere un hw imbarazzantemente migliore.
e così via, nel mondo android, questo oggetto, semplicemente ha un hw troppo troppo scarso per la fascia di prezzo in cui è posizionato.

nel mondo windows, semplicemente, a quel prezzo trovi prodotti con core m, veri dischi ssd e non emmc da tablet con tastiera e in alcuni casi anche il digitalizzatore.
il miix 700 esiste con windows 10 non pro, core m5 (3 volte più potente di questo) e 4/128gb (di SSD e non emmc, e scusa se cambia il mondo), venduto e spedito da amazon a 700€. sul sito lenovo è "non disponibile", pertanto non c'è un prezzo di listino ufficiale italiano, ma in altri paesi europei è venduto a 749 di listino, mentre la penna opzionale costa 49€.

i pari hw di questo sono il miix 310, il t100ha, il pavilion x2 e un prodotto acer di cui non ricordo il nome, e stanno tutti nella fascia dei 300€ di listino o poco più. tutti rispetto a questo perdono qualcosa (o lo schermo FHD, o dimezzano la memoria interna, o perdono il digitalizzatore, e quasi tutti sono senza lte), ma costano metà e hanno una tastiera fisica, non una roba touch (comprensiva di touchpad, numeri e bla bla bla, scontati su qualunque tastiera anche se ti sei sperticato mezz'ora a descriverli. l'hp pavilion x2 ha una versione con 4/64gb e windows 10 pro, venduta a 449€ di listino in altri paesi europei.
l'unico prodotto con prezzi paragonabili è il surface 3, che con tastiera (ancora fisica) e penna costa di più, ma è anche vero che è l'unico ad avere un atom x7 e ha una risoluzione più alta.

riassumendo, una tastiera touch non è una tastiera fisica, una tavoletta grafica non è uno schermo con digitalizzatore integrato (e se perdi la pressione, mi spieghi che digitalizzatore è?), e un atom x5 non è un processore degno di un prodotto di questa fascia , indipendentemente dall'os.
avere w10 non lo fa diventare un prodotto di classe pc, e infatti solo tablet o convertibili ho citato.

ps, mediacom non è conveniente mai e per nessun motivo, son cinesate di pessima qualità rimarchiate e buttate sul mercato senza supporto di alcun genere.

Gark121

usi la penna ad esempio, risparmi 800g quando te lo porti dietro, risparmi 2000€ su prezzo di listino.
lo ho anch'io un macbook pro 15 con grafica dedicata, ma non è un prodotto della stessa classe venduto allo stesso prezzo e con le stesse funzionalità ma hw migliore su tutta la linea.... e infatti ho anche un 2in1 con pennino e tastiera più leggero da portarmi in giro (e sinceramente non mi dispiacerebbe averne uno migliore).

il pezz3nte è quello che compra a 700€ un atom x5 o quello che con gli stessi 700€ compra un pc con un processore migliore, un disco migliore, uno schermo migliore, un digitalizzatore migliore, una tastiera migliore e che pesa e ingombra praticamente uguale e più versatile perchè la tastiera si può staccare?

ti ho detto che hai scritto una c@zzata degna di un c0glione, e hai risposto con un'altra c@zzata, ancora più stupid@ della prima e che non fa che confermare quello che ho scritto.

ripeto la richiesta: trova una ragione per preferire questo al miix 700.

Mario

Cosa me ne faccio di un miix 700 avendo un Macbook Pro con grafica discreta? Ti piace la risposta? Capisco la necessità di trovare un compromesso per un p3zzente come te che deve farsi i conti per arrivare a fine mese. Continua a farti le s3ghe somaro.

Gark121

Si nota eccome, i programmi che riuscivi a usare decentemente con un fhd su un 4k diventano microbici

Gark121

Cosa fa più del miix 700? Quando saprai fornire una risposta, la tua frase sarà più di una c@zzata buttata lì da un c0glione. Fino ad allora, quello è.

Mario

Non serve a te.

Bala

ho avuto 2 lenovo... mai più!

Giuliano

Secondo me si nota, il display è veramente nitido, i font si riescono a leggere senza fatica anche quando sono molto piccoli, è un piacere lavorarci :)

Giuliano

UX305UA Asus

Giuliano

SI hai ragione, in realtà è una 3200x1800

Vincent Zeitgeist

a livello di modularità, sono eccezionali

Pippo Quarto

Ma tu dovresti avere un Qhd, non un 4K

Pippo Quarto

La differenza la noti eccome su un 13 pollici

Neutron

I prezzi di listino di tutte gli altri big sono il doppio... Fai tu..

Gark121

bah, a me sinceramente non piace per niente.

Danilo Mancino

Che modello?

Danilo Mancino

L'articolo e l'intervista dicono di no

NEXUS

il modulo proiettore costa come un proiettore

lucas87

il macbook 12 è qualcosa di inarrivabile come design :) un capolavoro di design

lucas87

devi tenere conto dei prezzi di lisino, non gli street price, comodo così èh?

lucas87

si ma la differenza tra un 2k e un full hd non si nota su un 13" :)

Gark121

poi sono io quello che non capisce... non serve a nessuno perchè "loro stessi vendono un prodotto superiore in tutto alla stessa cifra"

Rick BrokenHouse

Ma come prezzo? Dite che non ci saranno versioni sotto i 1500 euro???

Neutron

non serve a nessuno solo perchè non serve a te... mha.

Nico Ds

secondo me dovresti essere più preciso su cosa intendo per "effettivamente portatile", facendo magari esempi di cosa per te lo è e cosa non lo è, è troppo soggettivo.

Gark121

concordo in toto. a 900€ prendi un ux305 modello i7 8/256 con 920m, quindi questi a 700 secondo me sarebbero più consigliabili.

Gark121

tipo una bella tastiera su cui dei blogger con 10 anni di esperienza nel recensire pc non scrivono più lentamente di quanto faccia mia m a d r e (che scrive usando solo i due indici) sul suo toshiba da 430€ del 2010? si, hai ragione, decisamente innovativo.

Danny #Mainagioia

Ma di che. Cmq è un ottimo prodotto, la fascia media che per tanto tempo è mancata. E 800€ sono ancora troppi, secondo me dovrebbe costarne 600.

Gark121

niente, ho capito il problema. in pratica io andavo a quella pagina direttamente da google (senza passare dal sito dell) e non so perchè vedevo solo la prima e la terza configurazione. passando dal sito dell vedo tutto. boh. scusami

Danny #Mainagioia

Come sei XX secolo! Lo scanner.... puff! Noi vogliamo novità, innovazione! :)

Danny #Mainagioia

A me funziona anche provando a comprare, rimetto l'immagine:
https://uploads.disquscdn.com/...

Danny #Mainagioia

https://uploads.disquscdn.com/...

Gark121

io sono curioso di capire come pensano di digitalizzare.... la penna wacon non scrive sulla carta, e una penna passiva non può fare palm rejection decentemente.
per altro, per digitalizzare i fogli di carta esiste uno strumento chiamato scanner....

Danny #Mainagioia

A niente Gark, è una mera trovata commerciale, mi pare evidente.
Creare un po' di wow e basta, anche io non ho capito a cosa serve, forse ci metti sopra un foglio e oltre che su carta lo digitalizzi?
Resta il fatto che la tastiera fisica è insostituibile e già per questo questo dispositivo è inutile e verrà comprato da chi ha qualche soldo da buttare.
Poi Atom... per me i computer con Atom non dovrebbero costare oltre le 250€. 200€ con Android.

Gark121

la configurazione intermedia dell'inspiron 13 è sparita dal listino.
non mi chiedere perchè.

Danny #Mainagioia

Anche Dell ha ottimi Inspiron, serie 5000, scegli poi tu se 13 o 15".
Diciamo che con 800€ hai un computer davvero molto completo (i5 versione da 13", anche i7 da 15").
La versione da 13" e 800€ (prezzo di listino) ha display IPS Full HD, tastiera retroilluminata, i5 di settima generazione, 8 giga di RAM DDR4, 256 giga di SSD, un sacco di porte (tra cui l'HDMI a grandezza standard), 1.6 kg.
Con qualche offerta lo trovi anche a meno se puoi aspettare, Dell ne fa spesso.
Le versioni da 15", stesso prezzo, o sono 2 in 1 con hardware identico al 13" ma peso maggiore (2 kili) o sono notebook normali con i7 e scheda video AMD R7 da 4 giga DDR5.
Dipende dalle tue esigenze insomma.

Mattia C

Grazie mille per le risposte e per i consigli

Gark121

È quello di questo articolo, guarda in alto.

Gark121

A me sembra di aver capito benissimo. Hanno "inventato" una cosa che non serve a nessuno nell'universo e la vogliono vendere al doppio del prezzo che vale, quando loro stessi vendono un prodotto superiore in tutto alla stessa cifra. Questo è il tuo ragionamento. E onestamente mi sembra fuori dalla terra

Gark121

Si abbastanza, gli i3 praticamente vanno come un core m

Mattia C

Mi sa che mi serve un i5.... cambia molto in termini di prestazioni tra un i3 o un i5?

Gark121

in generale, i core m sono meno prestazionali degli i5. il perchè e il per come eviterei di perdere tempo a chiarirlo.
in generale, per un uso basico (office, internet, mail etc, anche con un po' di multitasking ma senza esigenza di usare programmi più pesanti tipo photoshop o video editing), un core m basta e avanza a garantire prestazioni adeguate.
se invece usi frequentemente programmi più pesanti, tipo qualcosa di grafica/montaggio video, oppure calcolo scientifico a livello universitario etc, è consigliabile passare ad un core i5 o i7 (molto simili) ULV (solitamente si chiamano 6xxxU).
se invece usi a livello professionale programmi molto pesanti (tipo un cad), allora serve un 15" con i5 o i7 quad core, ma non credo sia il tuo caso.

se fai un uso normale e basico, l'ux 305 è secondo me il pc a cui puntare. controlla le offerte online, sui 700-750€ dovresti trovarlo abbastanza frequentemente.
puoi risparmiare qualcosa, ma secondo me non ne vale la pena, vai a perdere molto a livello di costruzione, batteria e schermo per risparmiare alla fine relativamente pochi soldi

Neutron

non hai capito il mio ragionamento.
fa niente.

M_90®

ah quindi non è un display? speravo che fosse matura la tecnologia per cominciare a provare tastiere virtuali invece nada.. speriamo in futuro, anche perchè è lento proprio nell'input, se scrivi veloce si perde.
ps: non c'è il link del video.

Mattia C

con i processori ultimamente ho perso un po' il filo, ad esempio in termini di prestazione c'è molta differenza tra un i5 e un core m, quali sono le differenze sostanziali? Core m so che esistono varie versioni, diciamo facendo riferimento alle ultime generazioni

Android

Xiaomi Mi A1: live batteria | Inizio ore 8.00

Huawei

Recensione Huawei Nova 2: doppia cam posteriore e selfie da 20 megapixel

Un'estate con NILOX Doc Plus, skateboard elettrico | Recensione

Apple

iPhone X, iPhone 8, Apple Watch 3 e Apple TV 4K #parliamone | Video