Google Home sarà il concorrente di Amazon Alexa/Echo: presentazione questa sera

18 Maggio 2016 17

Mancano davvero poche ore all'inizio del Google I/O 2016 e i rumor, le novità e le informazioni in anteprima non mancano certamente. Apriamo la giornata quindi con Google Home, il nuovo dispositivo realizzato da Big G. che farà concorrenza ad Amazon Alexa. Si parla al momento di prodotti destinati solo al mercato USA ma comunque interessanti.

Inizialmente conosciuto come Progetto Chirp | Google quasi pronta a presentare 'Chirp', il rivale di Amazon Echo| il New York Times riporta che sarà chiamato Google Home.

Non ci sono molte informazioni su come Home possa funzionare ma sicuramente si tratterà di un dispositivo in grado di parlare in modo naturale e interagire con le persone all'interno della casa. Un concetto di domotica che potrebbe permettere l'interconnessione tra device diversi e l'interazione anche con smartphone una volta collegati all'Hub centrale.

Appuntamento questa sera con il Google I/O 2016.

Il più piccolo e potente iPhone di sempre? Apple iPhone SE, compralo al miglior prezzo da Amazon a 309 euro.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
FedeC6603Z

infatti apple vende hw in primis e per questo la loro idea di ecosistema è di legarti al loro hw. dal loro punto di vista se ci pensi è una cosa ineccepibile.

la cosa paradossale di apple è che fa parte di molti consorzi per sviluppare tecnologie che poi non usa. tipo il blu-ray... valli a capire

Flyn

In realtà ho cominciato a usarlo anni fa su un mmorpg, così... A caso. Non c'entra nulla breaking bad :)

Vincenzo

Se hai molti soldi si... Altrimenti con un po' di fai da te ottieni comunque ottimi risultati ;)

bldnx

Questo oggetto lo compro al 200%

bldnx

E' Google mica Apple.....gli interessano le informazioni non la vendita dell'hardware

Francesco R. Berardocco

come mai il nick Flyn...a chi è ispirato?

Eros Nardi

Il Nest non è interoperabile?

Fabrizio

La premessa di un HUB Google è molto interessante a patto che si tratti di un prodotto capace di interoperabilità...anche con la concorrenza.
Il mercato IOT è pieno zeppo di individualismi...attualmente credo solo lo SmartThings di Samsung si sta cimentando nell'ardua impresa di far comunicare tra loro i diversi protocolli...e forse il vero ostacolo sono proprio i protocolli di comunicazione!!!

Flyn

Lol

Flyn

Okappa :)

sadie

Infatti per adesso sono solo dei giocattoli.
Solo Microsoft e Samsung stanno ponendo le basi ad una universatilita dell'IoT

a'ndre 'ci

almeno sei sicuro che non venga abbandonato il tutto fra un anno

Emanuele

Finché non ci sarà più interoperabilità tanto vale fare domotica con la Bticino...

PatekPhilippe

Gli articolo è molto interessante...

Armandorace04

Guarda che se li ho corretti non è per fare il professore, anzi è la prima volta che faccio un commento del genere, ma è bruttissimo sbagliare il titolo dell'articolo.

Flyn

Effettivamente da schifo... Qualcosa da dire riguardo l'articolo o giri solo a correggerli?

Armandorace04

Aggiustate il titolo, il concorrenza non si può vedere

Blackberry

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Asus

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

LG

Video anteprima LG Q6: da agosto in Italia con display 18:9 Full Vision

Android

RECENSIONE Wiko Wim, doppia fotocamera e Snapdragon 626