Il cavo Prysmian realizzato a Battipaglia trasporta insieme energia e fibra ad 1Gbps

11 Marzo 2016 119

Non bisogna andare molto lontano per trovare una delle soluzioni di cablaggio più innovative al mondo, l'italiana Prysmian Group vanta infatti un centro d'eccellenza a Battipaglia (SA) dove ha realizzato un sistema integrato che promette di abbattere i costi e favorire le prestazioni. Il vantaggio di questo cablaggio sta nella possibilità di trasportare in un'unica soluzione energia elettrica, connessione voce-dati e banda ultralarga nelle case e negli uffici dove verrà installato.

Non passa ovviamente tutto per un unico cavo, ma all'interno di quello adibito al trasporto dell'energia sono state inserite fibre ottiche, connettività passive e, potenzialmente, anche un componente elettronico attivo (uno switch) che permetta d'inviare indietro informazioni alla cabina ed avere così tutto sotto controllo.

Si tratta di un’innovazione molto importante che può rappresentare una soluzione estremamente efficace ed efficiente alla necessità di fornire connessioni a banda larga e ultra larga ad ampi bacini di utenti, in tempi rapidi e con costi contenuti” ha detto Marcelo Andrade, Direttore Ricerca & Sviluppo in Prysmian Group. “Prysmian è stata protagonista delle più importanti innovazioni nell’industria dei cavi fin dalla sua nascita e adesso siamo orgogliosi di poter offrire il risultato dei nostri sforzi in un settore che impatta sulla qualità della vita di tutti noi”.

Nessun problema sul fronte delle prestazioni, con fibre capaci di offrire 1 o più Gbps a seconda della configurazione della rete, più che sufficienti viste le possibilità attuali dei nostri provider. Prysmian vuole così consolidare la sua leadership nel mercato delle fibre ottiche, basti pensare che il gruppo realizza ben 30 milioni di km di fibre all'anno e poco meno di un terzo (9 mln) provengono dallo stabilimento di Battipaglia. Per sottostare alla crescente richiesta la società con base a Milano ha deciso d'investire €100 milioni, 30 dei quali destinati in Italia e il resto destinato agli altri stabilimenti di tutto il mondo.

Bisognerà adesso capire se uno degli operatori più esposti possa essere interessato a questa tecnologia, chissà se Enel ci ha già fatto un pensierino visto il piano per cambiare i contatori e portare la fibra in ogni appartamento italiano.

Lo smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S6, in offerta oggi da Stockisti a 379 euro oppure da Media World a 449 euro.

119

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
michi17

eh come no.. ahahah povera bestia

Briccone

pensavo col cul0

michi17

con le mani grande saggio

DjL4S3r

pensi d essere simpatico? -.-'

michi17

eccolo l'altro "uomo vissuto" con la terza media... esprimi la tua analisi politico/economica o escimi dalle p***e graze

michi17

te non si capisce però che pensiero esprimi.. sembri non essere in grado di esprimere la tua analisi.. è 3-4 commenti che parli del niente

Norman Tyler

cosa ci sarebbe da nalizzare in un commento da "pubblico di giletti " come questo : i tagli sono da attribuire a quei geni dei nostri governanti che stanno spingendo fuori mercato tutte le aziende italiane che producono qualcosa.. prima con l'euro e poi con l'austerità.......ripeti a pappagallo roba da talk show

Briccone

Sei proprio patetico, classico ventenne che non sa niente della vita. Ancora sotto il tetto di papà immagino?

michi17

mh eheheh ti piacerebbe... intanto aspetto la tua analisi economica, oppure va a finire che sei davvero uno da pubblico di Giletti

Norman Tyler

anche a 80 se seve a mettere in evidenza l'ignoranza patetica di quelli come te che sparano caxxate dopo un paio di anni a fare qualche lavoro da schiavi sottopagati che gli fa credere di avere esperienza :)

michi17

a 75 anni stai su hdblog a fare ste figure? Generalmente quelli che dicono "ho esperienza nel mondo reale" fanno i discorsi alla Giletti del tipo corruzzzzioneee... oppure vuoi farmi credere che veramente un' azienda licenzia per investire in ricerca e sviluppo? dove hai fatto esperienza, all'autogrill? ahahah stupiscimi dottò

Norman Tyler

no è quasi tre volte la tua età e qualche annetto di esperienza di lavoro e di mondo reale

michi17

no lo sai te invece, sarai mica un altro di quei presuntosi studenti di giurisprudenza o scienze politiche che ha dato 3 esami del primo anno e crede di essere un esperto? sentiamo la tua analisi dottore

Norman Tyler

ma non parlate di cose di cui non sapete nulla ...

Norman Tyler

siete rimasti fermi al 2011

Lorenzo

Certo, ma quante sono le probabilità di guasti su quei dispositivi? Se va male 1 su 5000, invece i problemi di rallentamenti, ossidazioni, perdite di connessione, SNR ballerino, telefono che fa rumore... sono molti di più e si possono verificare con più probabilità.

ale

Se gli impianti in rame sono fatti male si, io parlo di impianti fatti bene, io abito in una zona piuttosto recente e con il doppino vado a 20 Mb/s fissi e costanti, e credo che probabilmente se aggiornassero gli apparecchi in centrale potrebbero anche riuscire a fare un po' di più...

Poi usare la fibra per le nuove installazioni questo mi pare ovvio, anzi spero inizino a farlo, ma per le installazioni già presenti direi di no, e poi è anche impensabile sostituire completamente il doppino, perché alla fine e uno ha solo un telefono e non ha l'ADSL (pensa a tutti gli anziani per esempio) gli serve anche quello

Assetto Corsa ©

Ammazza quanto sei scèmo

Tecnono

Questo è ovvio bravo tu! Io più che altro intendevo il caso opposto di un problema alla linea dati. Per intervenire in sicurezza e risolvere la problematica si avrebbe di conseguenza un disagio alla linea elettrica. Cosa che non avviene con due linee separate. Poi io non me ne intendo di diversivà di costi rispetto a questa soluzione ''all in one'' a quella separata, a me pare solo un modo per far entrare in posizioni di vantaggio nel mercato di servizi Internet aziende di servizi elettrici con forse qualche legge apposita che li farà guardare bene da subito rispetto ad una qualsiasi nuova compagnia che si immette su un mercato''nuovo''. Un modo per risarcirli del disturbo del canone in bolletta?

Maurizio Mugelli

informati e non dormire sotto i sassi.

Mauro B

Hai presente quando la connessione è lenta? Va e viene? Il telefono gracchia per giorni? Quando piove non puoi navigare?

Con la fibra questi problemi scompaiono...

Costa posare i cavi, ma una volta posati saranno sufficienti per sempre. Se c'è una nuova utenza non dovranno posare altri doppini, non dovranno dividere la banda ulteriormente, da una singola centrale possono servire molti più utenti senza bisogno di ampliamenti.

La fibra ora significa stare bene 50 anni.

delpinsky

Hai letto anche tu l'ultimo numero di Panorame? ...La rivista più letta da singari :)

ale

Insomma, anche per la fibra servono switch/router/apparecchi vari per distribuire il segnale che si possono guastare ovviamente, non è che colleghi tutto sullo stesso cavo e vanno...

Ollie Francesco

Ma che stai a dire.

Lorenzo

con la fibra si hanno meno problemi di saturazioni, perdite di velocità, nessun problema di distanza da centrale e di ossidazione. Tutto ciò fa sì che l'assistenza dev'essere minore perché meno problemi (o lamenti)=meno assistenza

Lorenzo

io abito, se si può considerare tale, in un paesino da 15000 abitanti (8km da monza e 25 da milano) e ho 10 mega scarsi. Il fatto è che vedendo connessioni estere (non fibra vodafone a milano) è che pagherei oro per il loro upload, quando in italia faranno almeno 300mb simmetrici, le connessioni diventeranno utili e non solo per scaricare o fare streaming, ma anche per caricare (non più solo pdf leggeri e documenti office come posso fare ora con 1mb o comunque come farei con una 20mb upload, nel caso di 20 magari caricherei anche qualcosina in più ma non sicuramente backup del pc da 250-500gb)

ale

Bhe ma scusa, con la fibra non devi fare assistenza tecnica al cliente ? Non è che metti giù il cavo e poi funziona per magia...

E poi comunque costerà poco posare il cavo ma appunto costa, e costerà sempre di più che usare i cavi di rame esistenti che ci sono già e quindi hanno costo 0...

Mauro B

Ti sbagli, e di parecchio!!! Per l'ADSL si spendono milioni in assistenza tecnica, amministrativa e telefonica al cliente. Una cavo in fibra è per sempre, connessione 99,9999% attiva. E credimi, con le mini trincee e i cavi unici che possono servire migliaia di case, posare la fibra costa 50 volte meno di prima!

TiFaccioDelMale

In che zenzo? ? ?

Alessio

Ahahahhahahaha f5

Oliver Cervera

Mozzarella + Fibra
WOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Squak9000

Me lo diceva un amico che abitava in un paesino al Nord

a'ndre 'ci

sisisisi credici

NaXter24R

Si ma alle centraline i dati ci devono arrivare in un qualche modo

DjL4S3r

-.- no comment

italba

Infatti da dove vieni tu c'era un unico abitante. Ma col porcile pieno di scrofe!

MartinTech

Tutti che ci vogliono offrire fibra e velocità supersoniche...salvo poi che quando chiami i tecnici per un banale problema all'ADSL stanno così (f5)

ale

Il fatto di portare l'ADSL da almeno 7/20 mega ovunque sono d'accordissimo, in fatto che qualcuno venga a dire che avere la fibra è fondamentale no, una connessione da 7 mega stabile ed affidabile per il 99% degli utenti è più che sufficiente

Il fatto che costi meno la fibra, non penso proprio, intanto per il semplice fatto che posare un nuovo cavo ha un costo notevole, devi pagare il cavo, operai che effettuano la posa, materiali per fare scavi e tutto, operazioni che richiedono milioni di investimento, le linee analogiche bene o male ci sono già ovunque e richiedono se mai solamente interventi per migliorare ed aggiornare le varie centraline

ComicBit

Robaccia. Nel 2016 abbiamo aziende che mi fan cavi ibridi di rame per il trasporto di dati/energia elettrica.. Il fatto che il rame per soddisfare le alte velocità è salito tremendamente in complessità scavalcando anche la fibra sul fronte prezzi ce lo siamo dimenticati?

Squak9000

La verità è che molta gente, anche per questioni lavorative, ormai naviga quasi sempre e solo da cellulare quindi investono poco nel fisso e più nel mobile.

Squak9000

Dicono che nei paesini la gente si accoppia tra consaguinei e escono tutti un poco rintronati...

Luca Vallino

eh vedi? cosi esce da quella piccola realtà e non ci rientra più XD il paesino muore..
si scherza ovviamente :)

Squak9000

Fibra per dare cosa? I maglioni?

Squak9000

È no... di soliti in questo posti ci rimangono vecchi e bimbimìnkia massimo 18 anni.

Squak9000

Ma è vero che nei piccoli paesi sono un poco tutti rintronati perchè la gente si accoppia tra consanguenei?

Luca Vallino

io ho letto che il costo dei cambi dei contatori ce lo ritroveremo in bolletta.. :(

Squak9000

È no ragazzi dai... nei parsini alla fine ci rimangono vecchi,bambini ed adolescenti... difficilmente un 20enne rimane in paese.
E quelli che rimangono sono veramente pochi.

Ancora più pochi sono quelli che hanno bisogno di una fibra!

Per che fare poi?

vedere NETFLIX in 4k?

Nel paesino ci sono TANTISSIME belle cose da fare grazie alle grandi opportunità che vi puó dare un centro con poca gente!

Darsi all agricoltura, andare a cavallo, fare trial con la moto, fare campagbate, picnic e gangbang con tutto il paese.

E ora volete anche la fibra?
Ma non chiudetevi in casa!!!!

shud4

a livello di browser la velocitá oltre i 7 mega effettivi non si vede.
Io ho la ftth da 1 annetto,ma salvo problemi nell'ultimo anno con telecom (piasta satura) andava tutto bene a 15-17 mega...e sono un mezzo informatico,mica un utente facebook-email.

fastweb mi ha pure scritto che mi aumenta la banda (300:50),ma sinceramente non so che farci.

Mauro B

La regione paga il servizio, non la linea.

Noi gli diamo il suolo per gli scavi, l'aria per i cavi sui pali e paghiamo il canone indirettamente e contribuiamo con fondi pubblici ma LORO devono garantire un servizio DAVVERO nazionale.

M3r71n0

Non è ancora questo il caso, ma se diventa un punto strategico di rilevanza nazionale, un autorità (tipo l'AEEG) li obbliga e come (a spesa dei contribuenti ovviamente), come ancora oggi esiste il mercato a maggior tutela per i punti in cui non conviene vendere energia elettrica.

Ninebot Mini Pro, più autonomia e velocità: la nostra recensione

Android

Lenovo Moto G4 & G4 Plus: la nostra recensione

Apple

Apple Macbook 2016: la nostra recensione

Google

Google I/O 2016: tutte le novità presentate durante il keynote di apertura