Facebook potrebbe aprire le iscrizioni agli under 13, ma solo con il consenso dei genitori!

07 Giugno 2012 8


Facebook sta preparando una opzione per i minori di 13 anni intenzionati ad iscriversi al social network più famoso del mondo. La soluzione dovrebbe essere di questo tipo: permettere loro di accedere al social network sotto la supervisione dei genitori.

La nuova opzione permetterà ai bambini di 13 anni di avere gli account  legati a quelli dei loro genitori, almeno secondo il Wall Street Journal. I genitori saranno in grado di controllare i loro figli sia nel caso dell'aggiunta di nuovi amici che nelle applicazioni che utilizzano.

Facebook ha detto che sta esaminando le opzioni per gli utenti più giovani, ma non conferma né smentisce le indiscrezioni riportate dal WSJ.

Molti studi recenti hanno messo in evidenza quanto sia difficile far rispettare i limiti di età su Internet, soprattutto quando i genitori vogliono che i loro figli abbiano accesso ai contenuti online e ai servizi. Siamo in continuo dialogo con le parti interessate, regolatori e politici sul modo migliore per aiutare i genitori a tenere i figli al sicuro in un ambiente così in evoluzione come quello online.

Anche se Facebook limita attualmente gli utenti sotto i 13 anni, gli studi hanno dimostrato che ben il 38% dei bambini su Facebook ha meno di 12 anni. Se Facebook apre le sue porte digitali ai giovani, potrebbe significativamente aumentare la propria base di utenti stimata a 900 milioni.

La Federal Trade Commission ha detto che l'intenzione è quella di aggiornare le politiche sulla privacy in campo minorile. Le modifiche possono includere un'opzione per i genitori in modo da tenere traccia delle attività online dei loro figli richiedendo, ad esempio, il consenso dei genitori per i servizi di geolocalizzazione.

Riconoscendo che molti bambini di 13 anni creano in pochi secondi account di Facebook falsi, l'unica alternativa è quella di dare nuovi strumenti ai genitori, gli unici a garantire che il social network venga utilizzato in modo sicuro.

Oltre ai rischi pedofilia e a quelli legati a questo aspetto, bisogna valutare anche i possibili rischi dovuti alla visualizzazione di contenuti non adatti a quell'età.

Secondo voi, è possibile prendere serie precauzioni riguardo l'iscrizione dei bambini a piattaforme online?

Condividi


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
francesca

mi piace facebook

glukosio

no no no no no!

Chiara_A

Far rispettare il limite d'età è impossibile. I dati inseriti in un profilo sono autodichiarazioni, dunque non ci vuole nulla a crearsi un profilo fake. E in questo modo si aggira l'associazione del profilo dei figli a quello dei genitori. Facebook sta solo scaricando le responsabilità ai genitori: "se loro danno il consenso, ne sono responsabili". Che dal mio punto di vista è anche corretto: è compito del genitore controllare come il proprio figlio utilizza internet. Non solo per il pericolo rappresentato dai pedofili, ma proprio per i contenuti (immagini, linguaggio, argomenti) non sempre adatti ai bambini.

matiu2

come già detto, è pieno di under 13 e posso dire tranquillamente che facebook non è adatto al loro, forse dai 14 in su si potrebbe prendere in considerazione...

M_90

come se non ci fossero già, sai che ci vuole a mettere una data più vecchia.

Antonio Raele

Meglio... Tanto già ci sono un sacco di bambini su facebook perchè basta cambiare la data di nascita. Almeno così li possono controllare i genitori.

Guest

Con tutti i bimbiminchia che già ci sono su Facebook se abbassano pure il limite stiamo freschi! Tra un pò troveremo dei neonati! A tutto c'è un limite, se Facebook fosse rimasto come era stato creato, ovvero un luogo di chat con persone che si conoscono, sarebbe anche potuto andare bene, ma adesso come adesso visto che facebook ormai è praticamente tutto tranne che chat io lascerei perdere... Mettessero magari il controllo con codice fiscale tipo ebay, almeno la contraffazione della data di nascita sarebbe più difficile...

F3NN3c lol

ma anche no... solo per maggiorenni ! i bimbi devono uscire a giocare e farsi le amicizie vere !

HTC

Aspettando IFA 2014: le anticipazioni sul mondo mobile di HDblog.it

HDblog annuncia Riccardo Palombo all'interno dello staff

Android

Archos 50c Oxygen: la Recensione di HDblog.it

Samsung

Samsung Galaxy S5 vs Galaxy S5 mini: video Confronto da HDblog.it