I nostri blog Top settimana

Google Plus: 20 ragioni per passare al social network di Google

Di il 1 giugno 2012

Google + non ha raggiunto ancora i livelli di Twitter e Facebook e gli utenti sembrano ancora diffidenti a riguardo. Nonostante la pubblicità vista in TV e le integrazioni con Gmail, YouTube ecc, i risultati sono ancora al di sotto delle aspettative. Infographic Labs ha creato una infografica per convincere le persone ad entrare a far parte del mondo di G+.

Google + conta oltre 100 milioni di utenti, ma c’è ancora molta strada da fare per costruire una comunità paragonabile a quella di Facebook che conta oltre 800 milioni di membri.

L’infografica evidenzia i lati positivi che abbiamo citato in precedenza (le varie integrazioni con i serivizi come Gmail, Google Docs, Picasa e YouTube) e altre statistiche davvero interessanti, come ad esempio il fatto che il 70% degli utenti iscritti non sono donne.

Nel frattempo, bisogna anche notare il numero “di seguaci” dei personaggi famosi che sono abbastanza presenti su questo social network. Ad esempio, c’è Britney Spears (2,67 milioni), Snoop Dogg (2,33 milioni), il CEO di Google Larry Page (2.24 milioni), Ashley Tisdale (2,04 milioni) e Hugh Jackman (1,96 milioni).

Date un’occhiata all’infografica e fateci sapere se è riuscita a convincervi!

Storie:

Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Regolamento
  • http://twitter.com/dert86 dert

    queste sono le ragioni? -.-””

    • Niccolò Tacconi

      LOL

  • http://www.facebook.com/people/Denis-Muggeo/1274179985 Denis Muggeo

    Se si dovesse valutare la qualità dei due G+ lo schiaccia il Fblu.

    Purtroppo l’utenza non ha voglia di cambiare nulla di ciò che fa e come lo fa.

    • SimoneCastellani

      L’utenza cambia eccome, purtroppo g+ non è alla moda come facebook e in molti neanche lo conoscono. Mi ricordo ancora quando il pomeriggio tornavo da scuola e trovavo tutti online su msn, poi nel giro di nemmeno 1 anno si sono spostati tutti su facebook e non è rimasto nessuno su messanger.

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1546539279 Giuseppe Anubi Lorusso

    Ma che avete scritto ??? il 70 % sono uomini si vede benissimo dal grafico !

    • http://twitter.com/Domenico_Puca Domenico Puca

      eheh ho sbagliato io…manca un “non” :P

      • http://twitter.com/berenjrr Massimo

        mi inquieta l’1,4% di “other”
        saranno animali? esseri inanimati? alieni?

        • http://twitter.com/theb1gone Big One

          coloro che hanno preferito non scrivere il loro sesso.

          • http://twitter.com/Domenico_Puca Domenico Puca

            oppure potrebbero essere le pagine fan, marchi, aziende ecc che si sono registrati come utenti “normali”

          • http://twitter.com/theb1gone Big One

            si, anche loro :)

  • Milton89

    Ma stiamo scherzando ? Questi non seguono nemmeno il mondo Google !

    Sono stati superati da un bel pò i 200 milioni ! E tutti hanno detto che ha recuperato risultati impensabili ! Non c’è nemmeno da un anno

    Tristezza, e informatevi

    Questa piattaforma è fantastica !

  • baldanx

    Ce ne sono tantissime, il problema è che l’unica rilevante a livello di utenza media ad oggi sembrerebbe poter essere solo la chiusura di Facebook :)

  • Alf_Malph

    Sono 20 ragioni che anche gli utenti di Facebook conoscono benissimo e se continuano a usare FB vuol dire che queste 20 differenze non li hanno convinti per niente. Io uso Twitter e non sono riuscito a farmi piacere FB, ma sinceramente nemmeno G+ mi convince molto. Giudicando da non utente, come una qualsiasi persona che vede due prodotti su uno scaffale con una conoscenza superficiale dell’oggetto, posso dire che FB sembra più adatto ad un rapporto tra persone/amici mentre G+ sembra più utile, ad esempio, per siti aziendali o organi di informazione.

  • SimoneCastellani

    Per me è il miglior social network, mille volte meglio di quello schifo di facebook, però nel mio caso basta 1 ragione per non passarci (anche se sono iscritto non ci entro mai), sono tutti su facebook e nessuno su google +, quindi dov’è la parte social? Ne ho solo 2 di amici e nemmeno loro ci entrano mai, di conseguenza se cerco una persona sono sicuro di trovarla solo su facebook (ormai perdono tempo tutti li).

  • M_90

    io lo uso qualche volta per fare i video-ritrovi e lo trovo molto utile e veloce. per me se i 100 mln sono persone serie, allora meglio averne pochi.

  • Central_Ranges

    Domenico, non è un po’ vecchia come notizia?! Infographic l’ha pubblicata il 18 aprile! ;)

    • http://twitter.com/Domenico_Puca Domenico Puca

      Non so… Riguardo questa notizia, mi sono arrivate diverse segnalazioni addirittura pochi giorni fa. Sinceramente non l’avevo mai vista…mi sembrava abbastanza interessante e quindi l’ho riportata :)

  • Giovanni Di Zacomo

    purtroppo oggi il mondo social è iper inflazionato!però mi ricordo come il boom di facebook in italia ci fu dopo 4 anni dalla sua fondazione!questo mi fa ancora sperare!

  • Giovanni Di Zacomo

    ah e aggiungetemi su Google+ ovviamente ;)

  • http://twitter.com/Ettore_28 Ettore celozzi

    ci vorrebbe un po’ di pubblicità a g+… ormai si parla di facebook anche nei nuovi telefilm… invece di g+ niente!!

  • Pingback: Amazon Cloud Drive Photos sbarca ufficialmente nel Play Store e lancia la sfida a Flickr e Picasa