Google presenta la funzione Local per Google+

30 Maggio 2012


Scegliere i posti migliori dove trascorrere una serata o incontrarsi con gli amici è un aspetto importante della nostra vita, così come lo sono le persone e altre fonti di informazioni che ci aiutano a prendere questo tipo di decisioni. Quando cerchiamo il ristorante perfetto per una cena romantica o il bar dove si degusta il migliore caffè della città ci affidiamo spesso, per prima cosa, al parere di amici e parenti o ad altre fonti di cui ci fidiamo.

Cosi esordisce il comunicato di Google che annuncia la nuova funzionalità Google+ Local, un modo semplice di reperire e condividere informazioni su luoghi di interesse e attività commerciali, che include anche i punteggi Zagat e i consigli delle persone appartenenti alle proprie cerchie di Google+.

Dalla nuova scheda “Local, disponibile nella parte sinistra di Google+, è possibile cercare luoghi specifici o eseguire una ricerca per trovare quello che meglio soddisfa le proprie esigenze. Ad esempio, se si fa clic su un ristorante o un museo, si viene automaticamente reindirizzati alla pagina specifica di Google+, contenente foto, punteggi e recensioni di Zagat, recensioni di amici e contatti delle proprie cerchie e altre informazioni utili come indirizzi e orari di apertura.

Google+ Local è integrato anche con altri prodotti Google ed è anche possibile utilizzare questa funzionalità in mobilità con Google Maps per cellulari su un telefono Android e presto anche sui dispositivi iOS.

Da quando Zagat è entrata far parte della famiglia Google lo scorso autunno, i team delle due aziende collaborano per migliorare la ricerca di informazioni utili su luoghi di interesse e attività commerciali locali. Da oltre trent’anni Zagat offre recensioni di alta qualità su decine di migliaia di luoghi, tutte basate su sondaggi e recensioni inviate dagli utenti. Ora tutti i punteggi e le recensioni di Zagat sono evidenziati nelle pagine di Google+ Local.

Qualsiasi luogo visualizzato su Google+ Local riceverà ora un punteggio da 1 a 30 tramite la scala di Zagat, che è basata su diversi criteri di valutazione per consentire agli utenti di fare la scelta più giusta.

Recensioni e consigli dal proprio network di contatti

Se si cerca ad esempio pizza su Google+ Local, i risultati restituiti potrebbero includere la recensione positiva di un amico su una certa pizzeria nella propria zona. E se una persona è connessa a Google+ e cerca su Google o Google Maps un negozio dove comprare un regalo per la sorella, tra i risultati visualizzati potrebbe essere presente una recensione proprio della sorella sulla boutique dove fa acquisti abitualmente.

È anche possibile condividere le proprie opinioni e caricare foto.

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Android

I Google Glass arrivano per tutti! Da ora a 1500$ senza invito in America | Update: Google Smentisce

Samsung

Samsung Galaxy S5 Prime: possibile presentazione insieme a Note 4

Apple

iPhone 6, nuovo confronto dimensionale con HTC One M8, LG G2 ed altri

Games

Mondiali FIFA Brasile 2014: recensione da HDBlog