I nostri blog Top settimana

Google: ecco i dieci prodotti flop che in pochi conoscono!

Di il 16 aprile 2012

Google è un’azienda che ama sperimentare. I suoi prodotti potrebbero essere distinti in due macro-categorie: quelli incredibilmente utili e quelli straordinariamente bizzarri. Fortunatamente, la maggior parte di questi prodotti sono gratuiti e quindi vige una regola non scritta: non possiamo lamentarci!

Dando un’occhiata al numero di strumenti che Google ha sviluppato o acquisito nel corso degli anni, si possono riscontrare curiosità sorprendenti.

Ecco qualche opera poco nota di Google:

  1. Google Takeout – No, non si tratta della consegna di Google per i servizi di ristorazione, ma di uno strumento che permette di scaricare un archivio di dati da cose come Google + (Cerchie, +1 ecc.), Contatti e Picasa Web Album.
  2. Google Mars – Mentre avete, probabilmente, familiarità con Google Earth, con Google Mars il discorso è diverso poichè è meno noto. Questo strumento dà la possibilità di controllare i luoghi di sbarco dei veicoli spaziali, la profondità dei crateri ed è disponibile anche l’opzione a infrarossi.
  3. Google Health – E’ stato progettato per essere un portale in grado di dare tutte le informazioni circa la salute e il benessere. Verrà chiuso ufficialmente il 1° gennaio 2013.
  4. Google SketchUp – E’ qualcosa di veramente incredibile. Consente di creare qualsiasi cosa in 3D. Per dare un’occhiata ai lavori svolti con questo strumento, potete visitare la galleria dedicata.
  5. Google Correlate – E’ un servizio abbastanza difficile da descrivere. In parole povere, consente di trovare i modelli all’interno di campioni di dati. Voi scrivete la parola da cercare e lui vi restituisce i collegamenti (intesi come eventi) a quella stessa parola. Ottimo per chi si occupa di marketing.
  6. Google Sites – Un modo semplice e veloce per creare il vostro sito a zero spese.
  7. Google Place – Una sorta di variante di FourSquare. Serve a valutare i luoghi in modo da far capire agli altri utenti se è il caso di visitarli oppure no.
  8. What Do You Love? – E’ stato lanciato diverso tempo fa. Consiste in una ricerca poco dettagliata ma molto schematica e varia circa il termine che amate. Uno strumento carino ma poco utilizzato.
  9. YouTube Feather – E’ una versione (beta) ‘light’ di YouTube che mira ad alleggerire i video in modo da non far lavorare eccessivamente il vostro browser e la connessione internet.
  10. Panoramio – Una comunità di condivisione di foto, che invita le persone a condividere le proprie immagini del mondo anche attraverso Google Maps. Una sorta di Pinterest made in Google.

Dopo questa scorpacciata di strumenti, Google è pronta a stupirci nuovamente. Quale sarà il prossimo servizio “flop”, o meglio, poco conosciuto del colosso americano?

Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Regolamento
  • http://twitter.com/dert86 dert

    secondo me sono tutti servizi che Google riciclerà prima o poi,tipo quel Google Mars sicuro sarà introdotto all’interno di Google Earth!

    • http://twitter.com/Rasty_Plus rasty++

      google mars mica è già dentro in earth e moon?!

  • fabrizioballarin

    Google sketch up un FLOP ??
    mmm… secondo me vi siete sbagliati

  • deedend

    Ma sketchup è considerato un prodotto flop o poco conosciuto?

  • http://www.facebook.com/people/Nicolas-Esposito/100003480244968 Nicolas Esposito

    Ragazzi,

    Google Sketchup è usato in quantità industriale dagli architetti da quando è uscito!
    E’ conosciuto quasi come Autocad ad oggi ;)

  • http://www.facebook.com/vittoriotiso Vittorio Tiso

    quando vivremo su marte arriverà google col suo navigatore già bello e pronto :D

  • http://twitter.com/Rasty_Plus rasty++

    ba.. la metà son famosissimi.. panoramino e sketchup poco utilizzati?!

  • http://tanarin1990.myvirgilio.it/#1305803986 tanarin1990

    sketchup un flop? L’abbiamo usato al politecnico al posto di autocad per generare immagini 3D

  • Michel

    Come tutti quelli che mi precedono: Google SketchUp non è assolutamente un flop.

    • http://www.facebook.com/profile.php?id=832745281 Giuliano Gerardi

      concordo pienamente!!! volevo scrivere il tuo stesso commento!

  • Salvatore Arianna

    HDBlog non puoi venirmi a dire che Google SketchUp e Panoramio siano 2 flop, dai !!

  • matiu2

    alcuni sono pochi inutili, altri invece si come Site, Place, Panoramio… e poi Google Sketchup non è ne un un flop e non è nemmeno poco usato, è un ottimo programma gratuito rispetto ad altri concorrenti.

  • Dro1D

    Takeout un flop? Io lo utilizzo periodicamente.

  • http://twitter.com/Domenico_Puca Domenico Puca

    Ragazzi, io sono più che d’accordo con voi circa Google Sketchup (e anche altri facenti parte della lista)…infatti la descrizione che ho fatto è abbastanza indicativa :P

    “E’ qualcosa di
    veramente incredibile. Consente di creare qualsiasi cosa in 3D. Per dare
    un’occhiata ai lavori svolti con questo strumento, potete visitare la galleria dedicata.”

    Questa sorta di lista è stata fatta in base all’opinione dell’utenza media e soprattutto in base alla popolarità (nel senso stretto del termine) del servizio. Capirete bene che andando a chiedere cos’è Google Sketchup ad un utente poco esperto e che magari non si occupa di grafica, è probabile che non vi sappia rispondere.

    • deltari

      Domenico, seguendo il tuo ragionamento si potrebbe dire lo stesso di Autocad…..direi che Sketchup non doveva nemmeno entrare a far parte della lista, proprio perchè diretto ad uno specifico pubblico e non alla massa senza però essere così complicato da non permettere a chiunque di provarlo.
      Per il resto direi che Panoramino è poco conosciuto ma siuramente non un flop.

  • David Finocchi

    panoramio è da paura..e tutte le foto che trovate in google maps sono proprio di Panoramio..servizio molto carino per girare il mondo.

  • Stefano Valota

    ne conoscevo meno della metà ahaha cmq google ogni anno rilascia almeno 3-4 servizi e tante volte sono inutili o poco usati…o tante volte poco pubblicizzati… ad esempio “G. Correlate” è utile x chi crea pagine web , dove ha bisogno dei meta tag di riferimento x migliorare la visibilità l’indicizzazione e il rank di una pagina, “G. Place” è già integrato in maps quindi tanti lo usano senza saperlo… “G. sites” è pessimo xche on puoi personalizzare niente, ci sono template già pronti tra cui scegliere e poi aggiungi elementi come fossero widget… “What Do You Love?” è bellissimo e andrebbe integrato nella pagina di ricerca ufficiale insieme al CERCA CON GOOGLE e MI SENTO FORTUNATO( che ritengo poco leggibile e poco utile, cioè cos’è una lotteria della fortuna? fortunato x cosa?) xche mostra molte facce di quello che stiamo cercando e lo mostra in tutti i suoi aspetti , news , immagini video , app, articoli ecc… se in aggiunta ci fosse anche la ricerca semantica la fusione tra le due cose sarebbe perfetta

  • Giovanni Burla

    Panoramio non mi pare proprio un flop, anche perché le foto che vedete su Google Earth passano tutte per questo servizio! Certo Google dovrebbe pubblicizzare/integrare un po’ meglio i suoi prodotti. Quello che è strabiliante è come Google riesca a far passare inosservati servizi dalle ottime potenzialità. Secondo me c’è qualche product manager da sostituire…

  • gianluca torregiani

    quello dei siti pare molto utile

    • inchingostile

      E’ MOLTO MA MOLTO restrittivo. In pratica non serve a niente

      • gianluca torregiani

         azz…! e io che avevo pensato di farne un uso in un futuro non troppo remoto… D:

  • Deon

    Andavano messi due veri flop: google wave e buzz, prontamente tolti dalla circolazione.. invece vedo servizi/prodotti utilizzatissimi e lontani dall’essere dei flop