Curiosità: Twitter voleva comprare Instagram, ma è stato anticipato da Facebook!

16 Aprile 2012 0


Facebook, come ormai saprete, ha acquistato Instagram, la popolare piattaforma di condivisione delle foto, per  un miliardo di dollari. A quante pare, però, non era l'unica società in corsa. C'era un altro social network intenzionato ad assicurarsi l'utenza di Instagram.

A comunicare la notizia, è stato il New York Times. Secondo fonti vicine all'affare, il co-fondatore di Twitter aveva tentato di chiudere l'affare mesi prima rispetto all'acquisizione da parte di Facebook.

Il NYT scrive:

Twitter, in base a diverse persone informate sulla questione, aveva espresso interesse ad acquistare Instagram negli ultimi mesi. Da quando è stato annunciato l'accordo con Facebook, i contatti si sono però bruscamente interrotti, segno che i dirigenti di Twitter non sono felici di vedere Instagram nelle mani di un concorrente.

Tra l'altro, Dorsey, l'inventore di Twitter, è stato uno degli investitori di Instagram nel febbraio 2011 insieme ad altre persone, per una spesa totale che si aggirava intorno ai 7 milioni di dollari.

Dorsey può essere frustrato per la decisione di Instagram a causa del suo precedente investimento nella società, ma può anche ritenersi fortunato per il successo ottenuto in questo periodo e che è sfociato in una super acquisizione che ha portato denaro fresco nelle casse di coloro che hanno creduto fin da subito nella piattaforma di photo-sharing.

Alcuni hanno posto anche un'altra questione: e se l'interesse di Twitter avesse contribuito a spingere il prezzo di acquisto fino al miliardo di dollari? Una sorta di speculazione tipica delle società che competono nello stesso settore e che simulano un'offerta solo per alzare la domanda.

Nel frattempo, i dirigenti di Instagram promettono che si potrà continuare a condividere con altri social network, tra cui Twitter, e che l'applicazione manterrà tutte le sue caratteristiche. Il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha detto che la società continuerà a salvaguardare i punti di forza di Instagram, piuttosto che assorbire le sue caratteristiche, assicurando che Instagram resterà indipendente dal suo proprietario.

Intanto, la striscia vincente di Instagram non mostra segni di rallentamento, con il servizio che sembra aver raggiunto i 40 milioni di utenti in appena dieci giorni dal lancio dell' applicazione Android.

Il vero record è rappresentato dagli oltre 5 milioni di download per la versione Android in sei giorni, un risultato che rende unica questa applicazione. In confronto, la versione iOS ha richiesto circa sei mesi per raggiungere i 5 milioni di utenti.

E pensare che molti utenti avevano deciso di cancellarsi da Instagram dopo l'annuncio dell'acquisizione da parte di Facebook. Cosa sarebbe successo se Twitter avesse acquistato una delle piattaforme di sharing più note del momento?

Condividi


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Samsung

Samsung Galaxy S5 vs iPhone 6: il confronto di HDblog.it

Alta definizione

GoPro HERO, "il cambio di marcia": la Recensione di HDblog.it

Android

Android Lollipop: la video Anteprima di HDblog.it

Android

Android L e Top Gamma: su quali device arriverà "sicuramente"?