Avete tonnellate di amici su Facebook? Secondo uno studio, siete dei narcisisti!

21 Marzo 2012 9


Avete tonnellate di amici su Facebook e spesso aggiornate il vostro stato? Se è così, potreste nascondere una vena narcisistica, come suggerisce un nuovo studio. Una ricerca della Western Illinois University ha mostrato un legame tra il numero di amici di Facebook e l'attività sul social network. Il risultato: all'aumentare di questi due fattori, cresce la probabilità di essere un narcisista "socialmente dirompente".

Lo studio, che è stato recentemente pubblicato sulla rivista Personality and Individual Differences, prevedeva una risposta al questionario Narcissistic Personality Inventory.

Il risultato è che le persone con più amici di Facebook, che si sono taggati in foto ed hanno aggiornato il loro stato per tutto il giorno, hanno una maggiore probabilità di avere tratti narcisistici. Le persone che hanno un elevato bisogno di sentirsi bene con sé stessi si rivolgono spesso a Facebook, come ha sottolineato l'autore dello studio, Chris Carpente.Facebook dà a coloro che hanno tendenze narcisistiche la possibilità di sfruttare il sito per ottenere il feedback di cui hanno bisogno e diventare il centro dell'attenzione.

Non c'è un numero prefissato di amici o di aggiornamenti del proprio status che qualifica una persona come narcisista. Tuttavia, è interessante notare come spesso queste persone utilizzano pronomi in prima persona come Io sul sito.

C'è da dire, tra l'altro, che questo non è il primo studio condotto sul narcisismo. Nel 2010, la York University ha evidenziato le differenze tra uomini e donne in termini di auto-promozione su Facebook. Gli uomini tendono a promuovere sé stessi nelle descrizioni, mentre le donne usano immagini appariscenti o il loro aspetto fisico.

Pensate che il narcisismo possa essere collegato a come le persone utilizzano Facebook?

Condividi


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mattia Bellardi

hahahahahah

Adhamo

Ma noooo !! Ma occorreva uno studio per capirlo ????? Secondo un nostro studio, abbiamo capito che nella maggior parte delle Università americane conducono studi inutili che rasentano la deficienza.

Gios

Secondo un nuovo studio del prestigioso ateneo Balle Conta, e grazie ai generosi finanziamenti dello stato del Abbiamo soldi Da Buttare, le persone che bevono di più fanno più pipi!

Donato Capuano

ne ho un 130-140 più o meno quelli che conosco e che sento ma d'altronde non uso quasi niente face , purtroppo l'età media dimostrata dagli utenti di face è 14 anni a discapito dei 20-e passa che tanti hanno

Apoddianto

Mi avete illuminato! 0:) -.-

ZioGrimmy

 Io sempre considerato deficente chi aggiunge persone a destra e a manca senza senso... Un pò come quando su msn se non avevi quei 5467480957648567495 contatti eri considerato sfigato. Ovviamente era e sarà sempre l'esatto contrario.

Dro1D

Hai tonnellate di amici su Facebook? Sei narcisista.
Hai tonnellate di amici su Google+? Sei un contapalle (nessuno ha tonnellate di amici su G+ :trollface: )

Alessandro Micheli

io farei un nuovo e interessante studio: verificare perchè vengono fatti così tanti studi inutili, con risultati così ovvi che anche un bambino di 2 anni ti saprebbe dire senza mettersi a studiare nessuno e senza spendere soldi per queste sottospecie di ricerche

Big One

Sempre interessanti questi "studi" su facebook. Spero solo non ci buttino soldi.

Android

ZTE Blade Apex 2 la recensione di HDblog.it

Android

Nvidia Shield Tablet è ufficiale: disponibile a fine agosto in Italia a 299 euro

Samsung

iPad Mini Retina vs Galaxy Tab S 8.4" vs MiPad: il confronto di HDblog.it

Android

Android Wear: la Recensione di HDblog.it