Google: a breve ci saranno cambiamenti importanti nelle ricerche

18 Marzo 2012


Google sta cercando di rendere la ricerca più intuitiva possibile e di fornire risposte più pertinenti alle ricerche. Scopriamo cosa hanno in mente gli ingegneri del colosso americano.

Come afferma il senior vice-president di Google, Amit Singhal, con questo nuovo passaggio si tenterà di andare oltre le semplici parole. Si andrà nel mondo delle entità e si scoprirà il rapporto tra tali entità. Ma, in pratica, cosa vorrà dire per l'utente che andrà a cercare sul motore di ricerca?

Nei prossimi mesi si inizierà a vedere i risultati leggermente diversi per le ricerche. Come ulteriormente illustrato in una vicenda che ha visto coinvolto il Wall Street Journal sul tema, una ricerca per "Lago Tahoe" produrrà "attributi chiave" in modo che Google presenti immediatamente i dettagli circa il lago, compresa la sua altitudine, posizione, salinità e la temperatura media. La query, cioè la domanda posta dall'utente, del tipo "Quali sono i 10 laghi più grandi in California?", dovrà produrre una risposta diretta, invece dei soliti link a siti pertinenti.

Lo sforzo di Google rappresenta la volontà della società di far evolvere la sua ricerca in qualcosa di simile all'intelligenza artificiale. Non a caso, la società si affrettò nel 2010 ad acquistare Freebase, una comunità che ha permesso al motore di ricerca di riconoscere che le parole che vengono raggruppate insieme hanno diversi significati rispetto alle parole cercate singolarmente. Per esempio, una ricerca Google è in grado di distinguere una ricerca per "New York" in contrapposizione a una per "New" e "York".

Cos'altro si inventerà Google per stupire gli utenti sempre più esigenti?

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Android

I Google Glass arrivano per tutti! Da ora a 1500$ senza invito in America | Update: Google Smentisce

Samsung

Samsung Galaxy S5 Prime: possibile presentazione insieme a Note 4

Apple

iPhone 6, nuovo confronto dimensionale con HTC One M8, LG G2 ed altri

Games

Mondiali FIFA Brasile 2014: recensione da HDBlog